Di il 5 Mar 2014 in MICROnews, MICROtube, Blog | nessun commento

Due parole sulla dentatrice Koepfer 160 CNC

Prima di lasciare spazio alle immagini, vi anticipo una breve descrizione della Koepfer 160 CNC a 9 assi, una dentatrice a creatore orizzontale per la produzione di ingranaggi cilindrici a denti diritti ed elicoidali fino a modulo 2.5 con sistemi automatici di carico/scarico pezzi. MICROingranaggi ne ha acquistata una nel 2011 ed una nel 2013.

Si tratta di un macchinario di ultima generazione nato dalla lunga esperienza dei tecnici Koepfer in ambito di costruzione macchine e ingranaggi. Quello che però ci è sembrato particolarmente significativo è stata la flessibilità della casa costruttrice che, per venire incontro alle nostre esigenze, ha realizzato un sistema di refrigerazione e recupero del truciolo. Una soluzione, questa, che ben si adatta all’utilizzo di terzisti che, come noi, lavorano tutti i tipi di materiali: materie plastiche, leghe metalliche leggere, leghe di rame, acciai al carbonio e inossidabili, titanio e così via.
La Koepfer 160 CNC è una dentatrice a 8-9 assi caratterizzata da un elevato numero di giri sia della testa portautensile (raffreddata a liquido), sia del mandrino portapezzo e permette di lavorare anche ad alta velocità alberi e pignoni con un numero basso di denti. Il caricatore robotizzato a doppia pinza per il carico-scarico è molto rapido e consente di lavorare in maniera completamente automatica pezzi sino a 90 mm di diametro e 1 Kg di peso.
È configurabile con una vasta tipologia di modalità di caricamento pezzi ed è particolarmente adatta a tutte le esigenze produttive: dal semplice piano inclinato multi slitta fino ai pallettizzatori per grande autonomia. Il software della macchina è già predisposto con programmi standard e speciali, e, grazie alla programmazione ISO, è possibile poi effettuare lavorazioni personalizzate.


Il basamento della macchina è un blocco rigido inclinato in cemento minerale, grazie al quale è possibile ottenere un elevato smorzamento delle vibrazioni. Questa particolarità, unita alle altre caratteristiche tecnologiche, consente alla macchina di eseguire dentature skiving, cioè la ripresa del fianco dente dopo il trattamento termico per il recupero delle deformazioni di tempra, e di ottenere un migliore grado di qualità degli ingranaggi.
La struttura rigidissima, infine, è ideale per la produzione di grandi serie con ripetibilità eccezionale e i sistemi di raffreddamento integrati consentono di lavorare 24 ore su 24 senza variazioni dimensionali.

Ecco un breve video della nostra macchina in azione.